Tragedia nello Stretto di Messina: sub si immerge e scompare, ritrovato morto

guardia costiera 1' di lettura 20/11/2020 - Tragedia in mare nelle acque messinesi: è stato ritrovato morto dalla Capitaneria di porto un 53enne amante delle immersioni

L'uomo, Antonino Mantineo, era disperso da giovedì pomeriggio, quando si era immerso nella zona di Maregrosso. Le ricerche erano partite subito dopo la segnalazione della sua scomparsa.

Il corpo senza vita del sub è stato rinvenuto venerdì mattina dai sommozzatori della guardia costiera nello specchio di mare antistante la Zona falcata, nei pressi dei relitti che giacciono abbandonati sul fondale. La salma è stata portata alla base militare per un primo esame del medico legale che possa chiarire le cause del decesso.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2020 alle 18:05 sul giornale del 21 novembre 2020 - 164 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, guardia costiera, articolo