Mafia: torna in carcere il boss La Rocca

1' di lettura 09/09/2020 - Si riaprono le porte del carcere per Francesco La Rocca, l'82enne storico capo dell'omonimo clan mafioso di Caltagirone.

Nei mesi scorsi al boss di Cosa nostra erano stati concessi gli arresti domiciliari per motivi di salute, aggravati dall'emergenza coronavirus. Dal carcere milanese di Opera era stato trasferito nella sua abitazione a San Michele di Ganzaria. Ora il Tribunale di sorveglianza di Milano ha revocato i domiciliari. I carabinieri della compagnia di Caltagirone hanno quindi prelevato La Rocca dalla sua abitazione e lo hanno condotto nel reparto medico protetto dell'ospedale Cannizzaro di Catania.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 09-09-2020 alle 20:06 sul giornale del 10 settembre 2020 - 146 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, mafia, articolo, caltagirone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvwu