Addio a Nino Calarco, storico direttore della Gazzetta del Sud

1' di lettura 25/08/2020 - È morto all'età di 87 anni il giornalista messinese Nino Calarco, storico direttore del quotidiano Gazzetta del Sud

Nato nel 1932, ha dedicato gran parte della sua vita al mestiere di cronista. È stato il diretto della Gazzetta del Sud per 44 anni, a partire dal 1968, al fianco dell'editore Uberto Bonino. Calarco è stato attivo anche in politica: è stato senatore dal 1979 al 1983, eletto nelle fila della Democrazia Cristiana. È stato per anni anche presidente della società pubblica Stretto di Messina.

"Con Nino Calarco scompare l'ultima memoria storica della Gazzetta del Sud e della stessa città di Messina. Strenuo propugnatore del progetto Ponte, per oltre quarant'anni ha guidato la redazione del quotidiano dello Stretto e, insieme al compianto Giovanni Morgante, ha saputo traghettare il giornale nel nuovo millennio, affrontando le sfide della mutata editoria. Alla famiglia Calarco va il cordoglio mio personale e del governo regionale". Così in una nota il presidente della Regione Nello Musumeci.

___________________________________________
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram, cliccando nei link della tabella sotto e iscrivendosi GRATUITAMENTE.
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook e Twitter, per trovarli basta cliccare nei link della tabella sotto.

Città Telegram Social
Agrigento @vivereagrigento FB
Caltanissetta @viverecaltanissetta FB - Twitter
Catania @viverecatania FB - Twitter
Enna @vivereenna FB - Twitter
Messina @viveremessina FB - Twitter
Palermo @viverepalermo FB - Twitter
Ragusa @vivereragusa FB - Twitter
Siracusa @viveresiracusa FB - Twitter
Trapani @viveretrapani FB





Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2020 alle 18:12 sul giornale del 26 agosto 2020 - 163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo, nino calarco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/buf3