Spese pazze, il prefetto sospende il sindaco Pogliese per 18 mesi

1' di lettura 24/07/2020 - Il prefetto di Catania, Claudio Sammartino, ha disposto la sospensione dalla carica per diciotto mesi del sindaco Salvo Pogliese, in applicazione della legge Severino.

Il provvedimento era atteso dopo che nella giornata di ieri il primo cittadino catanese era stato condannato a 4 anni e 3 mesi per peculato nel processo per le cosiddette 'spese pazze' all'Assemblea regionale siciliana.

Pogliese, insieme ad altri ex deputati regionali, è accusato di aver utilizzato in maniera impropria i fondi dei gruppi parlamentari dell'Ars. La guida del Comune di Catania passa quindi al vice sindaco Roberto Bonaccorsi.

Invia i tuoi comunicati stampa a sicilia@vivere.news o all'indirizzo mail relativo a ciascuna città:

agrigento@vivere.news

caltanissetta@vivere.news

catania@vivere.news

enna@vivere.news

messina@vivere.news

palermo@vivere.news

ragusa@vivere.news

siracusa@vivere.news

trapani@vivere.news






Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2020 alle 17:49 sul giornale del 25 luglio 2020 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, peculato, articolo, legge severino, salvo pogliese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/brzH