1 settembre 2020





31 agosto 2020





29 agosto 2020




...

Quando fu scritta la Costituzione, nel 1947, i collegamenti con Roma erano scarsi e il numero dei parlamentari eletti fu fissato in 945. Già la riduzione a 600, in realtà, considerando la proporzione del 1947, è un dimezzamento. Oggi la pretesa di tagliare ancora il numero dei parlamentari è un’operazione antitecnologica, perché presuppone un’Italia ferma nel tempo, ed è antipopolare perché nega la crescita demografica. Può sembrare semplicemente uno slogan accattivante da campagna elettorale, ma in realtà è vero.



28 agosto 2020




...

Con una nota formale la Regione Siciliana chiederà al ministero dell'Ambiente la sospensione delle procedure di riesame Aia (Autorizzazione integrata ambientale) e procederà, nel frattempo, a insediare due gruppi di lavoro per superare tutte le criticità fin qui emerse per la piena applicazione del Piano regionale di tutela della qualità dell'aria.


27 agosto 2020





...

La Pubblicelli srl, agenzia pubblicitaria che opera nel mondo dello spettacolo, cerca nuovi collaboratori in tutta Italia per formare un team capace di realizzare qualsiasi sogno...


26 agosto 2020


...

Il costo dei parlamentari a giustificazione delle ragioni per il Sì al referendum del 20-21 settembre è un argomento fallace e che, portato ai suoi estremi, porterebbe all’assolutismo. Il falso attacco alla casta diventa difesa demagogica della casta stessa. La questione vera invece è questa: andiamo verso una riforma che aumenta i diritti dei cittadini oppure no?





25 agosto 2020


...

La Sicilia è la regione italiana con il minor numero di tamponi effettuati in rapporto alla popolazione residente e tra le peggiori per quanto riguarda il numero di malati ricoverati in terapia intensiva per 100 mila abitanti




24 agosto 2020

...

"Mentre Musumeci prova a scaricare sui migranti le proprie responsabilità per l'aumento dei contagi, la realtà di queste ore ci parla di controlli disorganizzati nei porti e negli aeroporti dell'Isola, di casi di contagio generati dalla promiscuità sui mezzi del trasporto pubblico". Così Claudio Fava in merito alla recente ordinanza del presidente Musumeci


...

"La Sicilia non può continuare a subire questa invasione di migranti. Tra poche ore sarà sul mio tavolo l'ordinanza con cui dispongo lo sgombero di tutti gli Hotspot e dei Centri di accoglienza esistenti". Lo ha annunciato sabato sera il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, senza però indicare il futuro delle persone ospitate nei centri




22 agosto 2020